Ricavi mondiali dei semiconduttori a 400 miliardi di dollari nel 2017

Nel 2017 sono previsti come ricavi mondiali del mercato dei semiconduttori, un totale di 401,4 miliardi di dollari, con un aumento del 16,8% rispetto al 2016, secondo Gartner.

Sarà, dunque, la prima volta che i ricavi dei semiconduttori supereranno i 400 miliardi di dollari.

Il mercato ha raggiunto la pietra miliare di 300 miliardi di dollari sette anni fa, nel 2010, e ha superato i 200 miliardi di dollari nel 2000.

“La carenza delle memorie sta creando un boom nel mercato dei semiconduttori”, ha dichiarato Andrew Norwood, research vice president di Gartner. “I venditori di memorie hanno potuto aumentare il loro prezzo di DRAM e NAND, aumentando i ricavi e i margini”.

Il mercato delle memorie è in forte espansione, con una previsione delle entrate che dovrebbe aumentare del 52% nel 2017, e dovrebbe scuotere il market share dei produttori di semiconduttori.

“Come più grande fornitore di memorie, Samsung Electronics sta per ottenere il massimo”, ha dichiarato Norwood. “Questo dà a Samsung la capacità di raggiungere per la prima volta la prima posizione di mercato superando Intel”.

Intel ha detronizzato NEC, per la prima posizione in classifica dei semiconduttori, nel 1992 e lo ha tenuto ininterrottamente da allora.
Samsung si è piazzata in seconda posizione nel 2002 e ha tenuto questa graduatoria da allora.

“Quello che il mercato delle memorie dà, il mercato della memoria porta via”, ha detto il signor Norwood. “La bolla delle memorie dovrebbe “esplodere” nel 2019, poiché molti fornitori di memorie aggiungeranno nuove forniture e Samsung potrebbe perdere molti guadagni fatti quest’anno e il prossimo.”

Comments are closed.