WSTS rivede di nuovo le previsioni per il 2018… al rialzo

Dopo aver consolidato i dati a chiusura del 4° trimestre del 2017 WSTS (World Semiconductor Trade Statistics) rivede nuovamente le previsioni per il 2018.

Ultimamente WSTS ci ha abituato che ad ogni chiusura di trimestre si era vista obbligata a rivalutare le previsioni precedenti pubblicandone di nuove.

E’ quello che è successo anche dopo che si sono misurati i dati effettivi a chiusura dell’ultimo trimestre del 2017 con una nuova pubblicazione da parte di WSTS.

La tabellina sottostante mette a confronto sia per il fatturato che per la crescita anno su anno quanto era stato previsto l’autunno scorso e come è stato rivisto nell’ultima revisione pubblicata nel febbraio di quest’anno.

  2018 Year-on-Year Growth %
F.cast

Nov.2017

F.cast

Feb.2018

F.cast

Nov.2017

F.cast

Feb.2018

Americas 95.380 103.340 10,3% 16,8%
Europe 39.799 40,826 4,6% 6,6%
Japan 37.990 39,013 4,5% 6,6%
Asia Pacific 264.097 268,051 6,6% 7,7%
Total World – $M 437.265 451.230 7,0% 9,5%
Discrete Semic. 22.490 23.091 4,6& 6,6%
Optoelectronics 37.302 38.668 8,2% 11,1%
Sensors 13.439 13.573 7,2% 8,0%
Integrated Circuits 364.034 375.899 7,0% 9,5%
    Analog 55.909 57.380 6,1% 8,1%
    Micro 65.331 68.442 3,5% 7,1%
    Logic 108.467 111.671 7,0% 9,3%
    Memory 134.327 138.406 9,3% 11,6%
Total Products – $M 437.265 451.230 7,0% 9,5%

 

Sulla linea del totale il mercato mondiale passa da 437 miliardi di dollari a 451 miliardi con una crescita che passa dal 7% al 9,5%.

Sul fronte regionale sono le Americhe a prevedere il maggiore incremento: da 10,3% al 16,8%, un miglioramento non trascurabile di 6,5 punti percentuali e, sorpresa sorpresa, è la regione asia-pacifico a vedere la crescita più ridotta, solo 1,1 punti percentuali contro i due punti percentuali di Europa e Giappone.

Sul fronte dei prodotti le memorie si confermano, nonostante il timore che nella seconda metà dell’anno ci si possa spettare una inversione del rapporto domanda/offerta.

Un analista sudcoreano vede, invece, che “la domanda di DRAM per applicazioni in server e in dispositivi mobili continuerà il suo momento di crescita anche nella seconda metà dell’anno”.

La stessa sorgente ha sottolineato che “in particolare Samsung Electronics e SK Hynix per il momento sono previste godere di performance brillanti grazie alla loro posizione dominante nelle tecnologie per DRAM e 3D NAND.”

L’aumento della crescita percentuale anno-su-anno è invece ben distribuita su tutti i prodotti che vedono una rivalutazione tra i due e i due punti e mezzo percentuali.

 

Potrebbero interessarti anche:

Semiconduttori: Microchip compra Microsemi
Nuova ondata di M&A nel 2018
Il mercato mondiale dei semiconduttori crescerà del 7,5% nel 2018

Comments are closed.