L’11 maggio durante lo Smart Roadshow di Bologna, alcune start-up selezionate per il  progetto Start-up e Outcomer promosso da Assodel Foundation hanno avuto la possibilità di incontrare enti, aziende associate e presentare i propri progetti.

L’incontro ha rappresentato un’occasione unica per le start-up di incontrare il CNA Digitale e Start-up Emilia Romagna, un ente del territorio il cui obiettivo è affiancare le start-up per aiutarle a crescere e creare una connessione tra le imprese, esperte del mercato, e le start-up, che producono innovazione ma spesso hanno difficoltà a passare dalla prototipazione a progetti su larga scala.

Durante la giornata è intervenuta anche BacktoWork24, società del Gruppo 24 Ore, che ha offerto alle aziende presenti una panoramica sullo start-up funding e illustrato le possibilità dell’open innovation: come riuscire a mettersi in contatto e collaborare con le aziende, accrescere le proprie competenze e di giungere sul mercato.

È proprio la difficoltà di raggiungere e immettere il proprio prodotto sul mercato una delle problematiche maggiormente evidenziate dalle start-up durante le loro presentazioni.

Per la parte tecnica sono intervenute anche alcune aziende che hanno aderito all’Assodel Foundation, Renesas, Arrow e Analog Devices. Le tre società si sono infatti presentate alle start-up con le proprie soluzioni appositamente studiate per favorire i progettisti e l’innovazione tecnologica fornendo strumenti all’avanguardia ma a costi competitivi.

La mattinata si è conclusa con le presentazioni delle start-up presenti, che hanno illustrato i propri progetti e hanno potuto confrontarsi con enti e aziende, apprendere nuove soluzioni tecnologiche e comprendere meglio le possibilità di finanziamento disponibili a supporto per i propri progetti.

Scopri come aderire al progetto dell’Assodel Foundation clicca qui

Redazione Assodel

ASSODEL (Associazione Distretti Elettronica – Italia)

CF: 97719890150