Semiconduttori, un mercato da 476 miliardi

Il mercato semiconduttori raggiunge i 476 miliardi di dollari con una crescita del 13,4% dovuta principalmente alle memorie. È quanto emerge dai dati preliminari di Gartner per il 2018.

semiconduttori mercato ASSODEL
Il 2018 dei semiconduttori arriva a 476 miliardi di dollari

Semiconduttori, la crescita è doppia

La crescita finale è stata praticamente doppia rispetto alle previsioni iniziali fatte a gennaio 2018. La maggior ragione di questo incremento va riconosciuta al mercato delle memorie che hanno continuato anche in buona parte dell’anno scorso il trend positivo avviato alla fine del 2017. Nei dati della tabella si può riconoscere questa realtà nelle crescite che si sono attestate nell’intorno del 30% per tutti i produttori di memorie della top10: 26,7% per Samsung Electronics, 38,2% per SK Hynix e 33,8% per Micron Technology. Secondo Gartner il mercato delle memorie ha raccolto il 34,8% del totale mercato dei semiconduttori in crescita dal 31% dell’anno precedente.

Top 10: Samsung allunga su Intel, cresce STMicroelectronics

Le memorie hanno aiutato Samsung ad allungare le distanze sulla (oggi) inseguitrice Intel che nel 2018 ha goduto di una crescita in linea con il mercato. Inoltre, è interessante notare il balzo di STMicroelectronics dall’undicesimo al nono posto scavalcando NXP Semiconductors grazie a una crescita leggermente più brillante del mercato: 15,5% contro 13,4%.

2019: le previsioni

Ma le condizioni di mercato potrebbero cambiare significativamente nel 2019: “Le memorie sono entrate definitivamente in un ciclo di discesa; i produttori dovranno affrontare una situazione di oversupply e l’arrivo sulla scena di produttori cinesi” è stato il commento di Andrew Norwood, semiconductor analyst di Gartner. E rimane da capire come potrà finire la Guerra tra Cina e USA sulle tariffe doganali e come si svilupperà l’economia mondiale.

Comments are closed.