software-tabMolex è entrata nella EnOcean Alliance, per integrare la tecnologia di accumulo di energia EnOcean nel suo sistema di illuminazione connesso alla rete Transcend.

“La soluzione di illuminazione Transcend integra la tecnologia di nuova generazione di diversi produttori e l’integrazione della tecnologia di accumulo di energia EnOcean renderà il nostro sistema più robusto e adattabile – ha commentato Giovanni Frezza, group product manager, Molex -. Lo standard EnOcean combina la tecnologia wireless, ampiamente dimostrata, con il principio sostenibile di accumulo dell’energia. La possibilità di inserire dispositivi EnOcean in un’infrastruttura collegata alla rete basata su Ethernet Transcend rende possibile l’implementazioni di soluzioni efficaci per la realizzazione di edifici intelligenti.”

“Siamo lieti che Molex sia entrata a far parte dell’alleanza – ha dichiarato Graham Martin, presidente di EnOcean Alliance -. Il nostro ecosistema trarrà grandi benefici dall’entrata di Molex, con la sua vasta esperienza e conoscenza nel campo dell’illuminazione PoE. Con la diffusione del concetto di edificio intelligente (Smart Building), EnOcean Alliance contribuirà ad accelerarne l’adozione.”

Cosa fanno le aziende dell’EnOcean Alliance

Circa 400 società di tutto il mondo sono nella EnOcean Alliance e offrono oltre 1.500 prodotti interoperabili basati sullo standard wireless EnOcean per edifici efficienti dal punto di vista energetico e che consentano di risparmiare risorse. Le aziende sviluppano e commercializzano sistemi di automazione e controllo basati sulla qualità integrando lo standard wireless di accumulo dell’energia EnOcean. La tecnologia consente di controllare i prodotti con la massima flessibilità, prestazioni affidabili e il vantaggio di una tecnologia verde, in grado di eliminare il problema dello smaltimento di pericolose batterie esauste.

 

 

Laura Baronchelli

ASSODEL (Associazione Distretti Elettronica – Italia)

CF: 97719890150