DMASS: un Q2 positivo per l’elettronica europea

L’industria della distribuzione elettronica europea è in crescita. Lo affermano gli ultimi dati DMASS che rilevano un secondo trimestre 2014 in aumento con una media di +5,3% per un valore complessivo di 1,6 miliardi di euro. Fatta eccezione per Francia, Benelux, Svizzera e Paesi nordici, i risultati della prima metà dell’anno sono stati positivi. 

Dal punto di vista geografico, i Paesi che hanno registrato le performance migliori sono stati Germania ed Europa dell’Est rispettivamente con +11% e +10,2%. A seguire, UK con +7,3% e Italia con 3,7%.

Prendendo in considerazione le famiglie di prodotto, poi, è stata la optoelettronica (LED in testa) a fare la parte del leone con un +13,6% pari a 164 milioni di euro . Il Power ha comunque registrato un dato importante, + 8,2%, insieme ad analogici (+9,5%) e micro (+6,4%). Un trimestre negativo invece per memorie (-1,8%) e Logiche Programmabili (-6,9%).

Comments are closed.