Cree acquisisce Infineon RF Power Business

Cree, Inc. ha acquisito le attività di Infineon Technologies AG Radio Frequency (RF) Power Business per circa 345 milioni di euro. La transazione espande l’opportunità del mercato wireless di Cree Wolfspeed. Infineon continua a guidare aree chiave come l’elettromobilità, la guida autonoma, le energie rinnovabili e le tecnologie per la connessione. La transazione è stata chiusa ed è già efficace.

“L’acquisizione rafforza la posizione di leadership di Wolfspeed nelle tecnologie RF GaN-on-SiC e fornisce accesso a mercati, clienti e competenze di packaging aggiuntivi”, ha affermato Gregg Lowe, CEO di Cree. “Questo è un elemento chiave della strategia di crescita di Cree e posiziona Wolfspeed per abilitare reti 4G più veloci e la transizione rivoluzionaria a 5G”.

“Cree è un nuovo “forte” proprietario di questa porzione del business RF e gode di un’ottima reputazione nel settore”, ha dichiarato Reinhard Ploss, CEO di Infineon. “Siamo entusiasti della logica aziendale e delle prospettive per le attività congiunte. Allo stesso tempo, saremo in grado di concentrare le nostre risorse in modo più efficace sulle aree di crescita strategica di Infineon e manterremo un forte portafoglio tecnologico per il mercato wireless”.

Infineon e Cree vantano una lunga storia di leadership tecnologica, collaborazione e interessi commerciali condivisi. Il team e le capacità acquisite da Infineon RF Power completeranno l’offerta e le competenze esistenti di Wolfspeed con ulteriori tecnologie, design, packaging, produzione e assistenza clienti. Questa azienda detiene una posizione leader nel mercato offrendo transistor e MMIC (Monolithic Microwave Integrated Circuits) per amplificatori di potenza per radiofrequenza per infrastrutture wireless basati su tecnologie LDMOS e GaN-on-SiC.

L’accordo prevede:

La struttura principale di Morgan Hill (CA) che include packaging e test operations per LDMOS e GaN-on-SiC;
Relazioni consolidate con i clienti con i principali produttori di apparecchiature per infrastrutture wireless, compreso il personale di assistenza sul campo in loco;
Circa 260 impiegati nelle sedi statunitensi, Morgan Hill e Chandler (AZ), e anche in Finlandia, Svezia, Cina e Corea del Sud;
Un accordo di servizio di transizione per garantire la continuità operativa e una transizione graduale in cui Infineon eseguirà sostanzialmente tutte le operazioni commerciali per circa 90 giorni.
Infineon supporterà la transazione con un contratto di fornitura a lungo termine per i wafer LDMOS e relativi componenti fuori dal suo stabilimento di Ratisbona, in Germania, e fornirà anche servizi di assemblaggio e test fuori dal proprio stabilimento a Malacca, in Malesia.

Aspetti economici

Il business Infineon RF Power entrerà a far parte del segmento operativo di Wolfspeed di Cree ed è destinato ad aumentare i ricavi annuali di circa 115 milioni di dollari nei primi dodici mesi dopo l’acquisizione. Inoltre, l’acquisizione è destinata ad aumentare gli utili per azione non-GAAP di Cree nel suo primo trimestre completo (che sarà il quarto trimestre fiscale di Cree che si concluderà il 24 giugno 2018).

 

Ti potrebbero interessare anche:

Semiconduttori: Microchip compra Microsemi
Avnet Integrated e MSC Technologies uniscono le forze
ON Semiconductor e Audi in partnership strategica

 

Comments are closed.