Automotive: il touch screen diventa standard

Con i consumatori già abituati a utilizzare smartphone e tablet PC nella loro vita quotidiana, gli schermi touch screen stanno entrando prepotentemente anche negli autoveicoli, dove stanno diventando una caratteristica standard.

Le spedizioni di pannelli touch screen per il settore automotive sono previste, per il 2017, a 50 milioni di unità, in crescita dell’11% da 45 milioni di unità nel 2016, secondo IHS Markit.

Inoltre, si prevede che le spedizioni, sempre nel 2017, dei touch-screen capacitivi supereranno quello dei touch screen resistivi, tradizionalmente dominati nei veicoli.

Comments are closed.